Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

concorso fotograficoArt 1. Finalità

L’I.I.S.S. “Del Prete–Falcone” bandisce il CONCORSO FOTOGRAFICO dal titolo “Imparo lavorando” quale iniziativa di promozione del nuovo modello educativo arricchito dalle attività di alternanza scuola-lavoro, previste dalla Legge n.107/2015.
L’alternanza scuola-lavoro non soltanto vuole superare l'idea di disgiunzione tra momento formativo e momento operativo, ma anche e soprattutto accrescere la motivazione allo studio e guidare i giovani nella scoperta delle vocazioni personali, degli interessi e degli stili di apprendimento individuali, arricchendo la formazione scolastica con l’acquisizione di competenze maturate “sul campo” e… registrate in uno “scatto”.
La finalità del concorso è di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro osservandolo con lo sguardo di un fotografo, curioso e sensibile ai particolari, mediato da un obiettivo.
La raccolta del materiale fotografico servirà alla realizzazione di una mostra pubblica quale azione di diffusione sul territorio dei frutti delle collaborazioni con Enti, Associazioni ed Imprese che hanno voluto partecipare alla crescita umana e culturale dei nostri giovani allievi.
Il concorso è gratuito e aperto a tutti gli allievi che frequentano le attività di alternanza scuola-lavoro nell’anno scolastico 2017/2018.
Una giuria di esperti esaminerà e selezionerà le migliori foto e procederà alla nomina dei vincitori.

Art 2. Modalità di partecipazione

Ogni autore potrà inviare un massimo di 3 fotografie, liberamente titolate, in tecnica tradizionale o digitale, con tassativa esclusione dei fotomontaggi. Gli scatti potranno essere in bianco e nero e/o a colori, stampati su carta fotografica nel formato 30x40 o 30x45, o anche in formato elettronico.
Le fotografie stampate devono riportare sul retro: numeri da 1 a 3, a seconda del numero di foto partecipanti al concorso, titolo della foto, nome del fotografo, luogo e data dello scatto.
Inoltre è richiesto un file in formato elettronico recante la descrizione sintetica (massimo 10 righe) dei prodotti realizzati.

Tutto il materiale dovrà essere inserito in una busta chiusa.
Le inquadrature possono essere sia verticali che orizzontali.
Le stampe devono essere realizzate su carte fotografiche o comunque di alta qualità.
Le foto che ritraggono persone devono essere accompagnate da una liberatoria.

Art 3. Termini di presentazione

Le foto dovranno essere consegnate presso l’ufficio del vicario prof. Pietro Pulieri improrogabilmente entro il 30 aprile 2018

Art 4. Commissione giudicatrice

Le fotografie verranno sottoposte al giudizio insindacabile di un’apposita Commissione che valuterà in base a criteri estetici e di attinenza al tema. La Commissione sarà composta da fotografi professionisti, esperti fotoamatori, rappresentanti di associazioni culturali.

Art 5. Motivi di esclusione dal concorso

Costituiscono motivi di esclusioni dal concorso:
- il mancato rispetto del termine ultimo di presentazione;
- la mancata indicazione dei dati richiesti sul retro della fotografia;

- l’invio di fotografie non coerenti con le tematiche stabilite dal bando.

Art 6. Premiazione

Le fotografie risultate vincitrici saranno premiate con la consegna dei seguenti premi :
1° premio un Ebook reader
2° premio uno Smart watch
3° premio un Hard disk esterno

I nomi dei vincitori verranno resi noti con comunicazione scritta e con contestuale pubblicazione nel sito internet dell’Istituto.

Art 7. Proprietà e disponibilità delle fotografie

La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente bando.
Ogni partecipante autorizza la pubblicazione e la diffusione delle proprie immagini, che potranno essere utilizzate gratuitamente per pubblicazioni e mostre ogni qualvolta lo si ritenga utile. Ad ogni uso delle foto verrà indicato il nome dell’autore.
Le foto pervenute non verranno restituite e rimarranno di proprietà della scuola.
Ogni autore deve essere in possesso della specifica liberatoria prevista dalla legge in caso di utilizzazione di immagini raffiguranti minori e/o soggetti dal volto riconoscibile. Per quanto non indicato specificamente nel presente bando, si fa riferimento alla vigente normativa in materia di privacy.