Contenuto principale

Messaggio di avviso

Lo scorso 28 giugno, nella sede dell’Istituto “Del Prete-Falcone” di Sava, si sono concluse le attività di formazione del personale docente  e di ricerca-azione del Progetto di implementazione del Sistema Nazionale di Valutazione, relativo ai Piani di miglioramento delle istituzioni scolastiche del territorio, in rete già dall’A.S. 2015/2016: l’I.I.S.S. “Del Prete-Falcone”, l’I.I.S.S. “Luigi Einaudi” di Manduria, l’I.C. “Bonsegna-Toniolo” di Sava-Fragagnano, l’I.C. “Giovanni XXIII” di Sava.

L’intero percorso formativo, pari a n. 60 ore di attività, ha visto dirigenti scolastici e docenti impegnati nella riflessione su strumenti valutativi, le prove par classi parallele, da elaborare nella prospettiva di un curricolo verticale per competenze  e nella cornice di una continuità educativa fatta di obiettivi e progettazioni condivise. La finalità prioritaria del processo è la volontà di ricavare dai dati valutativi delle indicazioni utili alla messa a fuoco di strategie capaci di migliorare gli esiti negli apprendimenti degli studenti, con specifico riferimento a tre discipline chiave di ogni curricolo: Italiano, Matematica, Inglese.

Già dallo scorso anno, la collaborazione con docenti dell’Università del Salento, nonché membri dell’Associazione culturale “Percorsi innovativi”, i prof. Luca Anzilli, Tommaso Pirotti e Daniela Nuzzo, si è tradotta nella possibilità di utilizzare un apposito software da loro creato.

V.A.SCO. (valutazione degli apprendimenti scolastici) consente l’utilizzo di una base dati per la raccolta degli esiti nelle prove di tutti gli studenti della rete e offre letture multiple ed incrociate degli stessi. In tal modo, esso diventa un efficace strumento di indagine dei processi valutativi ed organizzativi delle scuole, nell’unica prospettiva di costruire il miglioramento a partire dalle evidenze valutative.

E’ volontà delle scuole della rete proseguire la proficua collaborazione con i ricercatori di Unisalento e, più in generale, l’esperienza di questa progettualità che punta, tra l’altro, alla costruzione di una vera comunità di pratiche riflessive.

Scarica il file Monitoraggio degli esiti di processo

Prof.ssa Anna Maria Mele