Contenuto principale

Messaggio di avviso

É presieduto da un genitore ed ha la seguente composizione:

NOMINATIVO

COMPONENTE

Pagano Alessandro

D.S.

Romano Lorenzo

Docenti

Di Noi Alessandra

Docenti

Marotta Francesco Salvatore

Docenti

Pulieri Pietro

Docenti

Giaculli Michele

Docenti

Mancino Maria Grazia

Docenti

Mancino Fabio Ciro

Docenti

Calò Carlo Stanislao

Docenti

Palmisano Antonio

A.T.A.

Tarantino Vincenzo

A.T.A.

Calò Patrizia

Genitori

Chimienti Alberto

Genitori

Demitri Lucia

Genitori

Caforio Ornella

Genitori

De Stradis Vincenzo

Studenti

Gioia Patrik

Studenti

Greco Cosimo

Studenti

Lamusta Alessio

Studenti

Tali rappresentanti sono eletti, rispettivamente, dal Collegio dei docenti nel proprio seno, dal personale A.T.A. in servizio nell´Istituto, dagli studenti e dai genitori. Funge da Presidente uno dei suoi membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori. Le funzioni di segretario sono affidate dal Presidente ad un membro del Consiglio stesso.

Il Consiglio di Istituto dura in carica tre anni; coloro che nel corso del triennio perdono i requisiti per essere eletti in Consiglio, o presentino volontariamente le dimissioni dalla carica, vengono sostituiti dai primi non eletti nelle rispettive liste; la componente studentesca viene rinnovata annualmente. In caso di esaurimento di dette liste si procede ad elezioni suppletive.

Le attribuzioni del Consiglio di Istituto sono disciplinate dall´articolo 10 del D.Lgs. 297/94, cui si rimanda per tutto quanto di seguito non specificato.

Ha potere deliberante nelle seguenti materie:

  • definizione degli indirizzi e delle scelte generali del Piano dell’Offerta Formativa
  • adozione del Piano dell’Offerta Formativa
  • adozione del regolamento interno della scuola
  • acquisto, rinnovo e manutenzione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici, audiovisivi e della biblioteca
  • acquisto dei materiali di consumo per le esercitazioni
  • programmazione delle attività parascolastiche, dei corsi di recupero, di sostegno, delle gite e delle visite di istruzione
  • adattamento del calendario scolastico alle specifiche esigenze ambientali
  • formazione delle classi, orario delle lezioni, forme di assistenza a favore degli alunni.

In particolare, i rappresentanti degli studenti eletti nel Consiglio di Istituto

  • curano i rapporti tra i rappresentanti degli studenti eletti nei singoli Consigli di classe e la Presidenza;
  • richiedono autorizzazione allo svolgimento delle Assemblee studentesche di Istituto, di cui stilano l´Ordine del Giorno;
  • organizzano la raccolta delle firme di adesione delle singole classi all´Assemblea stessa.