Contenuto principale

Messaggio di avviso

Segreteria

Dal 1° gennaio 2012, in base all'articolo 15 - comma 1 - della Legge nr. 183 12.11.2011, le certificazioni rilasciate dalle Pubbliche Amministrazioni riguardo a stati, qualità personali e fatti, sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati.

Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblici servizi, i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione (autocertificazioni) o dall' atto di notorietà, come previsto negli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, nr. 445.

Per quanto sopra dal 1° gennaio 2012 le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di pubblici servizi non potranno più accettare né richiedere certificati agli utenti. Controlli delle Pubbliche Amministrazioni sulle autocertificazioni ricevute Le Pubbliche Amministrazioni che emettono certificati sono tenute a gestire e consentire i controlli, anche a campione, delle dichiarazioni sostitutive (autocertificazioni), a norma dell'art. 71 del D.P.R. 445/2000.

MODULISTICA:
Autocertificazione (info): pdf pdf
Atto di notorietà: pdf pdf
Contributo Integrativo pdf pdf
Tassa di iscrizione Quarta Classe pdf pdf
Tassa di iscrizione Quinta Classe (*) pdf pdf
Tassa Esame di Idoneità pdf pdf
Tassa Esame di Stato pdf pdf
Tassa Esami Integrativi pdf pdf
Tassa Ritiro Diploma pdf pdf

Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, con gli enti concessionari o gestori di pubblici servizi e con i privati che vi consentano, il cittadino deve produrre, in sostituzione di un certificato, una dichiarazione sostitutiva di certificazione.

Quali certificati possono sostituire le autenticazione che devono essere in carta semplice e senza firma autenticata?

  • cognome e nome
  • data e luogo di nascita
  • residenza
  • cittadinanza
  • godimento dei diritti civili e politici
  • stato civile: celibe, coniugato, vedovo o stato libero
  • stato di famiglia
  • esistenza in vita
  • nascita del figlio, decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente
  • iscrizione in albi, in elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni
  • appartenenza a ordini professionali
  • titoli di studio, esami sostenuti
  • qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica
  • situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione dei benefici di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali
  • assolvimento di speciali obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto
  • possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria
  • stato di disoccupazione
  • qualità di pensionato e categoria di pensione
  • qualità di studente
  • qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
  • tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio
  • di non aver riportato condanne penali e di non essere destinato di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di sicurezza e di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa
  • di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali
  • di non essere l'ente destinatario di provvedimenti
    giudiziari che applicano le sanzioni amministrative di cui al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231
  • qualità di vivenza a carico
  • tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile
  • di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato.

Salvo eccezioni disposte dalla legge, tutti gli stati, fatti e qualità personali non compresi nell'elenco dei certificati sostituibili, possono essere comprovati mediante una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.

Non si possono autocertificare i certificati:

  • medici
  • sanitari
  • veterinari
  • di origine
  • di conformità CEE
  • di marchi o brevetti (salvo diverse disposizioni della normativa di settore)
  • la documentazione inerente all'attività giudiziaria.

Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi: Rag. Giovanna LOMARTIRE.

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi organizza e coordina, con autonomia operativa, l'attività delle segreterie operanti nella scuola, la Segreteria Amministrativa e la Segreteria Didattica, e il lavoro del personale ausiliario.

Il personale Amministativo Tecnico e Ausiliario (A.T.A.) è posto alle sue dirette dipendenze.

Cura inoltre la contabilità dell'Istituto e predispone i documenti economico-finanziari da presentare agli Organi Collegiali competenti.

Telefono centralino: 099.97.46.312
Fax:099.97.48.523

Apertura al pubblico
da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00

Ufficio Amministrativo - Contabilità

Assistenti amministrativi

  • Biasi Margherita
    Caprino Anna Maria

Ufficio Tecnico:

  • Gigli Antonio
  • Petracchi Lorenzo
  • Zingarelli Adele

Funzioni:

  • Amministrazione del personale


Telefono centralino: 099.97.46.312
Fax: 099.97.48.523

Apertura al pubblico
da lunedì a sabato dalle ore 11.30 alle ore 13.30

 

Protocollo e Personale

Assistenti amministrativi:

Gestione personale, nomine, ord. serv. ata, ecc.: Brigante Vincenza, Turco Giovanni.
Gestione assenze personale docente e ata, graduatorie: Brigante Vincenza
Protocollo: Dragone Anna Maria.

Telefono centralino: 099.97.46.312
Fax: 099.97.48.523

Apertura al pubblico
mattina: da lunedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00
pomeriggio: martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Segreteria Alunni

Assistenti amministrativi: Rago Rodolfo, Rossetti Rossana

Funzioni:

  • Iscrizione alunni.
  • Rilascio certificati, diplomi.
  • Censimento anagrafe alunni.
  • Rilevazioni integrative.
  • Adozioni libri di testo.
  • Documentazione e compilazione atti degli Esami di Stato.
  • Statistiche su alunni non italiani.
  • Formazione classi.
  • Dispersione scolastica.
  • Rilevazione assenze giornaliere.
  • Documentazione scrutini.

Telefono centralino: 099.97.46.312

Fax: 099.97.48.523

Apertura al pubblico
mattina: da lunedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00
pomeriggio: martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

sfondoSegreteria